La tecnologia 3D (Cone Beam) è molto importante per la radiologia odontoiatrica non solo per l’alta qualità dei trattamenti ottenibili, ma anche per la possibilità, grazie ad essa, di non incorrere in problemi legali. In casi problematici, gli specialisti che non si servono degli strumenti diagnostici più avanzati per la diagnosi e la pianificazione dei trattamenti potrebbero essere accusati di praticare al di sotto dello standard richiesto. Tale pratica può condurre a conseguenze molto gravi legate alla responsabilità legale del medico. Un rischio di questo tipo non si pone per quegli specialisti che si servono della tecnologia 3D CBCT.

Radiologia Odontoiatrica pianificazione implantare/diagnosi
Prima dell’evvento della tecnologia di scansione 3D Cone Beam (CBCT) nel campo della radiologia odontoiatrica, gli specialisti in implantologia erano costretti ad affidarsi ad immagini bidimensionali, le quali spesso soffrono di distorsioni ed errori di ingrandimento che le rendono fortemente imprecise. Con la crescente adozione della pratica implantare da parte degli specialisti, è aumentata anche la richiesta di nuove e più accurate tecnologie per la diagnosi e la pianificazione del trattamento.

Da quando la tecnologia 3D CBCT è divenuta una realtà per le applicazioni cliniche dentali, essa è stata immediatamente riconosciuta come uno degli strumenti più efficaci a disposizione dell’implantologo. Le immagini 3D ottenibili con i tomografi CBCT possono essere utilizzate per lo studio della zona in cui inserire l’mpianto e per l’dentificazione di potenziali patologie e di irregolarità strutturali con un’ccuratezza mai vista prima. Con l’evvento della pianificazione implantare guidata basata sulla tecnologia 3D CBCT nel campo della radiologia odontoiatrica, lo specialista può affrontare ciascun caso con la sicurezza e la tranquillità date dalla consapevolezza di usare le migliori immagini e la miglior tecnologia disponibile. Le immagini ottenibili tramite 3D CBCT rappresentano inoltre un efficace strumento di comunicazione tra specialisti e membri del team clinico.
Ortodonzia

Le scansioni effettuate con 3D CBCT eliminano gli errori di proiezione lineare, inclusi gli errori da distorsione e da ingrandimento, che invece colpiscono le immagini bidimensionali. Per questo motivo la tomografia volumetrica è divenuta il mezzo più utilizzato per la diagnosi ortodontica e la pianificazione dei trattamenti. Nei fatti, le immagini ottenute con la tecnologia 3D CBCT sono così efficaci e precise nel ricostruire la struttura maxillofacciale dei pazienti ortodontici che esse hanno virtualmente eliminato la necessità di seguire le diverse e lunghe fasi del trattamento ortodontico tradizionale.
Una volta acquisita, l’mmagine può essere usata per creare “Modelli virtuali” tridimensionali che permettono all’ortodonzista di visualizzare elettronicamente senza dover fare calchi o modelli in cera. Ciò permette agli specialisti di risparmiare tempo ed elimina il bisogno di creare modelli in gesso, pratica che a volte può risultare sgradevole e poco igienica.
Gli ortodontisti possono ora localizzare molari e canini inclusi e misurare la dimensione dell’osso alveolare con grande accuratezza. Questa tecnologia rende inoltre possibile una stima molto affidabile della quantità di riassorbimento dentale e la precisa determinazione del potenziale di movimento dentale ortodontico.

Per l’ortodonzista le immagini 3D CBCT significano un più accurato ed economico metodo di registrazione dei dati del paziente e delle fasi del trattamento a cui esso si sta sottoponendo. Un tempo, il tipico processo ortodontico post-trattamento richiedeva la doppia creazione del modello da cui l’apparecchio del paziente era stato costruito e il mantenimento di esso come modello finale di studio, richiedeva inoltre scansioni panoramiche e teleradiografiche, nonchè fotografie del paziente. Con la tomografia a fascio conico tutti questi passaggi non sono più necessari. Tutto ciò che serve è una scansione e alcune foto, con un conseguente grande risparmio in termini di tempo, spazio e denaro sia per lo specialista che per il paziente.


Fatal error: Call to undefined function is_product_category() in /web/htdocs/www.saluspoliambulatori.it/home/it/wp-content/plugins/embed-google-adwords-codes-on-woocommerce/embed_google_adwords_codes.php on line 196